CINEMA

Le 10 star femminili che hanno fatto la storia del cinema: la classifica

L'American Film Institute ha stilato la classifica delle 100 migliori star del cinema, sia maschili che femminili. 

Per realizzare la classifica, l'AFI ha adottato un criterio cronologico: il debutto sullo schermo cinematografico non doveva essere successivo al 1950 o, nell'eventualità lo fosse, la carriera dell'attore doveva essere conclusa in modo definitivo, per il suo decesso. 

La classifica comprende quindi le migliori star del secolo scorso, che hanno fatto la storia del cinema del ventesimo secolo. 

Getty Images
Le 10 star femminili che hanno fatto la storia del cinema: la classifica
L'American Film Institute ha stilato la classifica delle 100 migliori star del cinema, sia maschili che femminili. Per realizzare la classifica, l'AFI ha adottato un criterio cronologico: il debutto sullo schermo cinematografico delle attrici non doveva essere successivo al 1950 o, nell'eventualità lo fosse, la loro carriera doveva essere conclusa in modo definitivo, per il suo decesso. La classifica comprende quindi le migliori star del secolo scorso, che hanno fatto la storia del cinema del ventesimo secolo: ecco le prime 10 posizioni. 
Getty Images
10. Joan Crawford (1905-1977)
Joan Crawford iniziò la sua carriera con il cinema muto negli anni Venti, ma ottenne il grande successo negli anni Trenta e Quaranta con film come "Grand Hotel" e "La Danza di Venere" (Dancing Lady). Nel 1946, Joan Crawford ha vinto l'Oscar alla miglior attrice per il film "Il Romanzo di Mildred" (Mildred Pierce).
Getty Images
9. Marlene Dietrich (1901-1992)
Attrice di talento, ma anche cantante dalla voce soave e ammaliante: Marlene Dietrich fu una delle prime dive del cinema, ed interpretò nella sua carriera soprattutto il ruolo di femme fatale. 
Getty Images
8. Judy Garland (1922-1969)
L'attività cinematografica di Judy Garland è iniziata prestissimo con "Il Mago di Oz" (The Wizard of Oz), in cui fece conoscere al mondo la famosissima canzone "Over the Rainbow". Durante la sua carriera è stata protagonista di tantissimi altri film e musical come "A Star is Born" del 1954. 
Getty Images
7. Elizabeth Taylor (1932-2011)
Elizabeth Taylor è considerata l'ultima grande diva dell'era d'oro di Hollywood, sia per le sue straordinarie doti recitative sia per la sua bellezza. Nel corso della sua carriera, Liz Taylor ha vinto due Oscar come miglior attrice: nel 1961 per "Venere in Visone" (BUtterfield 8) e nel 1967 per "Chi ha paura di Virginia Wolf?" (Who's Afraid of Virginia Woolf?). Nel 1993, inoltre, l'attrice vinse l'Oscar Premio umanitario Jean Hersholt per le sue attività di beneficenza, in particolare per la lotta contro l'AIDS.
Getty Images
6. Marilyn Monroe (1926-1962)
L'icona per eccellenza del Novecento: un talento e una bellezza fuori dal comune hanno reso Marilyn Monroe il simbolo del secolo scorso. Nonostante ciò, la vita di Marilyn non è stata affatto semplice, sin dalla sua infanzia e, purtroppo, la sua esistenza si è spenta troppo presto anche a causa delle sue fragilità. 
Getty Images
5. Greta Garbo (1905-1990)
Nata a Stoccolma, Greta Garbo è stata una delle attrici più amate tra gli anni Venti e Quaranta, sia nell'epoca del muto che con l'avvento del sonoro. Il suo talento fu spesso messo in contrapposizione con quello di Marlene Dietrich, star di una casa cinematografica concorrente. Famosa soprattutto per la sua interpretazione in "Anna Karenina", Greta Garbo si ritirò dalle scene a soli 36 anni, all'apice del successo.  
Getty Images
4. Ingrid Bergman (1915-1982)
Ingrid Bergman ha vinto due Oscar alla miglior attrice per "Le Campane di Santa Maria" nel 1945 (The Bells of St. Mary's) e per "Anastasia" nel 1957, ottenendo anche l'Oscar alla miglior attrice non protagonista nel 1975 con il film "Assassinio sull'Orient Express" (Murder on the Orient Express). Negli anni Cinquanta, l'attrice intraprese una relazione con il regista italiano Roberto Rossellini: all'epoca la notizia destò scandalo, essendo entrambi già sposati. 
Getty Images
3. Audrey Hepburn (1929-1993)
Audrey Hepburn raggiunse la fama mondiale negli anni Cinquanta, dando vita a personaggi iconici grazie alle sue interpretazioni in film come "Vacanze Romane" (Roman Holiday), per il quale vinse l'Oscar, e sopratutto "Colazione da Tiffany" (Breakfast at Tiffany's). Negli anni Settanta e Ottanta Audrey apparve sempre più raramente sul grande schermo, dedicandosi a progetti umanitari. Nel 1988 l'attrice fu infatti nominata ambasciatrice UNICEF e da quel momento, fino alla sua morte, si dedicò assiduamente ai diritti dei più deboli, compiendo viaggi nelle zone più povere del mondo. 
Getty Images
2. Bette Davis (1908-1989)
I suoi inconfondibili occhi sono iconici, tanto che ad essi fu dedicata anche la canzone "Bette Davis Eyes", composta e interpretata da Jackie DeShannon, ma portata al successo da Kim Carnes nel 1981. Bette Davis è stata la prima donna ad essere eletta presidente dell'Academy e la prima attrice della storia a raggiungere il record di 10 candidature all'Oscar, premio che vinse due volte come miglior attrice: nel 1936 per la sua performance in "Paura d'amare" (Dangerous) e nel 1939 per il film "Figlia del vento" (Jezebel).
Getty Images
1. Katharine Hepburn (1907-2003)
Nella sua longeva e straordinaria carriera, durata più di 60 anni, Katharine Hepburn ha recitato in tantissimi generi cinematografici, mettendo in mostra tutto il suo talento in ogni modo possibile. Nel corso degli anni l'attrice ha ricevuto ben 12 candidature all'Oscar nella categoria migliore attrice, vincendolo 4 volte, unica interprete capace di raggiungere questo prestigioso risultato: anche per questo, Katharine Hepburn è in vetta alla classifica delle 10 migliori star del cinema secondo l'AFI. 
Art galleries private collections
25/05/2024
Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.